Yangon (AFP) - Un potente terremoto di magnitudo 6,8 ha colpito il Myanmar centrale, ha riferito l'US Geological Survey, appena a sud della città antica di Bagan, una destinazione turistica molto importante.

terremoto myanmar

Il sisma, con epicentro ad una profondità di 84 chilometri (52 miglia), ha fatto ondeggiare i grattacieli nella capitale thailandese di Bangkok.

Anche in India, a Calcutta, le strutture più alte sono oscillate e i residenti si sono riversati terrorizzati per le strade.

"I servizi della metropolitana sono stati sospesi per la possibilità di scosse di assestamento del terremoto", ha detto il portavoce della Kolkata Metro Railway, Indrani Banerjee.

La scossa è stata avvertita in tutto il Sud e sud-ovest del Bangladesh vicino al confine con il Myanmar, con riprese televisive che mostrano i residenti che scappano per le strade.

Almeno 20 persone sono rimaste ferite mentri i lavoratori in preda al panico hanno cercato di fuggire da un edificio nella zona industriale di Savar fuori Dhaka.

Non ci sono state notizie di vittime in Myanmar, ma i funzionari hanno detto che stanno verificando le prime notizie di danni a diverse pagode e templi nel paese che è a maggioranza buddista.

L'epicentro ha colpito nei pressi di Chauk, una cittadina sul fiume Irrawaddy circa 30 chilometri a sud di Bagan, il sito archeologico più famoso del Myanmar e che ospita più di 2.500 monumenti buddisti.

Al momento almenio 4 persone sono rimaste uccise a Bagan e 68 Pagode sono rimaste seriamente danneggiate.

I terremoti sono relativamente comuni in Myanmar, anche se il paese non ha visto un terremoto importante dal 2012.

Commenta e condividi le tue idee.
Iscriviti alle nostre NEWSLETTER e ricevi articoli sui viaggi e il turismo