Prima di decidere quando andare in Thailandia bisogna scoprire che tempo farà in quel periodo per non rovinarsi le vacanze.

La Thailandia ha un tipico clima tropicale nell'estremo Sud, mentre le regioni della Thailandia centrale e meridionale non vedono notevoli variazioni nelle temperature durante tutto l'anno, il nord è maggiormente colpito dai monsoni rispetto al sud. Le temperature medie durante l'anno si attestano tra i 18° e i 35° C, con i mesi più freddi da dicembre a febbraio e i più caldi tra aprile e giugno.

Stagione dei Monsoni

Durante il monsone proveniente da sud-ovest, che soffia da maggio a circa fine settembre / inizio ottobre, il paese vede la maggior parte delle sue precipitazioni, con il tempo piuttosto noiso e nuvoloso e le ore di sole giornaliere diminuiscono a circa sei. A questo punto, le spiagge della costa occidentale o Andamane hanno giornate piovose.

Nel Sud, tra Settembre e Dicembre è il periodo in cui la maggior parte della pioggia cade sulla costa orientale, comprese le isole come Koh Samui e Koh Phangan.

La buona notizia per coloro che si dirigono verso le spiagge del sud, dunque, è che possono, generalmente, essere in grado di evitare la pioggia in qualsiasi periodo dell' anno passando dalla costa orientale alla costa ovest della Thailandia.

Bangkok

Bangkok [la capitale thailandese che si trova nella parte centro-sud del paese] si visita al suo meglio durante la stagione fredda, da novembre a febbraio, dopo il monsone e prima che il caldo pesante arrivi a inizio marzo. Maggio e giugno sono di una caldo infernale - viaggiare su una moto durante il giorno è come cavalcare attraverso una tempesta di fuoco - anche se a metà giugno, normalmente, arrivano le piogge, portando sollevio alle temperare torride, la polvere a terra e facendo crescere le piante a tempo di record.

La stagione della piogge è attualmente, uno dei momenti migliori per visitare la Città, si trovano pochi turisti, temperature miti e le piogge monsoniche occasionali allagano le strade e portano i bambini thailandesi a giocare per le strade.

Phuket

A Phuket [la più grande isola della Thailandia situata nel sud del paese], le temperature raggiungono i 30° C durante tutto l'anno, ma l'alta stagione si trova in realtà tra novembre e marzo, quando le piogge finiscono e il mare delle Andamane si calma e assomiglia ad una tavola. Al di fuori di questi mesi il tempo rimane caldo e umido, e c'è molto da fare in termini di attività, sia che ci si tuffi tra le isole calcaree, che si faccia birdwatching, ci si rilassi in un centro benessere o si facciano escursioni nella giungla.

Da luglio a ottobre a Phuket è un po' più impegnativa quando si tratta di tempo, le onde spazzano le spiagge e le bandiere rosse avvertono di non avventurarsi nuotando in mare, anche se i surfisti vedono questo periodo come paradisiaco in particolare sulla costa occidentale, ma non tanto divertente per i turisti normali. Non c'è garanzia di vedere il sole durante questo periodo, e non è insolito che piova per settimane durante la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno.

Pronto a Partire? Cerca il tuo volo al prezzo migliore con Airbangkok e Skyscanner

Ti abbiamo spirato? Approfitta degli sconti e tariffe speciali di Airterminal e Skyscanner