Iscriviti e rimani informato

Sui voli e durante i transfer nelle lounge per di Dubai, la compagnia aerea Emirates, conferma che il consumo di l'alcol "non è vietato" nonostante il recente arresto di una turista britannica, anche a causa del consumo d'alcol.

Ai passeggeri in arrivo e partenza e quelli che effettuano un transfer a DUBAI e che volano con Emirates è stato detto che il consumo di alcol "non è vietato" a bordo, alla luce del recente arresto di un turista britannica che aveva, anche, tra le varie offese ai pubblici ufficiali dell'immigrazione, consumato un bicchiere di vino durante un volo.

I voli da e per Dubai sono stati recentemente sottoposti a controllo quando si tratta di servire alcolici a metà volo.

La passeggera britannica, dottoressa Ellie Holman, è stata arrestata dopo essere atterrata all'aeroporto negli Emirati Arabi Uniti ed è stata trovata avere alcol nel sangue.

Ha confermato di avere bevuto un bicchiere di vino offerto dalla compagnia aerea durante il volo.

Da allora Emirates si è espressa adesso per quanto riguarda le regole sull'alcol.

La compagnia aerea ha risposto a molti clienti preoccupati per quanto riguarda il consumo di alcol.

Una donna ha chiesto: "Caro @emirates e @British_Airways, corro il pericolo di essere arrestata su un volo per gli #UAE se ordino alcol?

Un altro ha chiesto: "Potreste chiarire se posso bere alcolici nel salone e durante un volo in coincidenza da BHX a BKK. L'ambasciata ora sta dicendo che è illegale consumare alcol durante il transito attraverso DBX. "

In risposta, Emirates ha dichiarato: "Il consumo di alcolici non è vietato sui nostri voli.

"Inoltre, l'alcol è servito anche nella lounge dell'aeroporto di Dubai ed è disponibile per l'acquisto nel Duty Free."

"Tuttavia, come su qualsiasi altra compagnia aerea, o addirittura in qualsiasi luogo in Dubai, il comportamento indisciplinato o distruttivo derivante dall'intossicazione di alcol non sarà tollerato e potrebbero esserci conseguenze legali.

"La sicurezza e il benessere dei nostri passeggeri e dell'equipaggio a bordo saranno sempre la nostra priorità assoluta."

La scorsa settimana, l'ambasciata britannica negli Emirati Arabi Uniti ha avvertito i cittadini britannici che si recavano nel paese per quanto riguarda l'alcol.

Hanno consigliato: "È un reato punibile essere sotto l'influenza dell'alcol in pubblico, anche quando si transita negli Emirati Arabi".

"Anche i passeggeri in transito attraverso gli Emirati Arabi Uniti sotto l'influenza dell'alcool possono essere arrestati".

Dubai è popolare tra i turisti per i voli low cost offerti e per il bel tempo tutto l'anno.

Il paese ha recentemente annunciato nuovi cambiamenti per i turisti per i visti turistici, volendo consentire un periodo maggiore di permanenza nel paese e visti gratuiti per i bambini in un viaggio turistico.

Tuttavia, prima di mettersi in viaggio, è necessario controllare le rigide regole relative ad altre sostanze come le droghe e le relazioni tra uomini e donne.

Essendo un paese strettamente musulmano, alcuni turisti si sono trovati in difficoltà quando partecipavano ad attività consentite nel loro paese.

Ti abbiamo spirato? Approfitta degli sconti e tariffe speciali di Airterminal e Skyscanner