Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha dichiarato, domenica, che gli Stati Uniti stanno "lavorando attivamente" su un accordo con la Polonia per fornire all'Ucraina jet per combattere gli invasori russi.

Un caccia MiG-29 ucraino.  Sotto l'attacco della Russia, l'Ucraina sta cercando aerei sostitutivi dalla Polonia o da altri paesi vicini.
Un caccia MiG-29 ucraino. Sotto l'attacco della Russia, l'Ucraina sta cercando aerei sostitutivi dalla Polonia o da altri paesi vicini.

L'accordo, secondo i rapporti, potrebbe coinvolgere la Polonia nella consegna dei suoi MIG-29 esistenti, un caccia a reazione di fabbricazione sovietica/russa, con cui i piloti ucraini hanno familiarità, e gli Stati Uniti fornirebbero quindi i suoi caccia F-16 alla Polonia come sostituti.

I funzionari statunitensi, incluso Blinken, avevano minimizzato la possibilità che qualsiasi paese della NATO fornisse armi all'Ucraina.

Ma parlando domenica in Moldova, Blinken ha confermato che era in corso una discussione in tal senso.

"Non posso parlare con una sequenza temporale, ma posso solo dire che la stiamo seguendo molto, molto attivamente", ha detto ai giornalisti.

"Stiamo esaminando attivamente ora la questione degli aeroplani che la Polonia potrebbe fornire all'Ucraina e stiamo esaminando come potremmo essere in grado di ripagarli se la Polonia decidesse di fornire quegli aerei".

I commenti sono arrivati un giorno dopo che Blinken ha incontrato il ministro degli esteri ucraino Dmytro Kuleba al confine tra Polonia e Ucraina e Kuleba lo ha pressato per la fornitura di aerei.

Dopo 10 giorni di una guerra brutale, Kuleba ha detto: "La più pressante richiesta che abbiamo è nei jet da combattimento, negli aerei d'attacco e nei sistemi di difesa aerea".

"Se perdiamo la supremazia nei cieli, ci sarà molto più sangue a terra", ha detto dopo l'incontro, con Blinken in piedi accanto a lui.

Sebbene una parte significativa dell'aviazione ucraina sia rimasta intatta dall'inizio della guerra il 24 febbraio, sia l'Ucraina che la Russia hanno subito perdite significative e nessuna delle due controlla lo spazio aereo sul paese. Ma la Russia ha una massiccia forza aerea che, se completamente mobilitata, potrebbe decimare l'Ucraina. Rischi di escalation Gli Stati Uniti si erano opposti a un accordo, insieme ad alcuni membri chiave della NATO, preoccupati che la Russia lo interpretasse come la NATO - la Polonia è un membro - che si univa attivamente alla guerra in Ucraina e scatenava un conflitto molto più ampio. Ma i sostenitori di fornire all'Ucraina più aerei da un paese della NATO sostengono che l'alleanza, e in particolare gli Stati Uniti, hanno già fornito all'esercito di Kiev tonnellate di armi e munizioni letali ogni giorno dall'inizio della guerra. Un altro problema, tuttavia, è che gli Stati Uniti non hanno nessun F-16 che esce dalla linea di produzione per rifornire prontamente la Polonia, che deve anche affrontare una potenziale minaccia dalla Russia e ha bisogno di aerei per difendersi. Qualsiasi accordo richiederebbe l'approvazione della Casa Bianca e il sostegno del Congresso degli Stati Uniti, e probabilmente anche il sostegno della NATO. Il Congresso probabilmente andrebbe d'accordo, dopo che il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha esortato i legislatori sabato in una teleconferenza a fornire più armi. Ma anche la Polonia non era necessariamente d'accordo con l'idea. "La Polonia non invierà i suoi caccia in Ucraina e non consentirà di utilizzare i suoi aeroporti. Aiutiamo in modo significativo in molte altre aree", ha scritto domenica la Cancelleria del Primo Ministro in un tweet.
Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
DoubleClick/Google Marketing
Accept
Decline