L'Ucraina colpisce un deposito di carburante a Belgorod, in Russia, afferma il governatore regionale russo

Due elicotteri militari ucraini hanno colpito venerdì mattina un deposito di carburante nella città russa di Belgorod, ha riportato un funzionario russo, lanciando la prima accusa di un attacco aereo ucraino sul suolo russo da quando Mosca ha invaso il suo vicino a fine febbraio.

Le immagini nel video del presunto attacco pubblicate online mostrano quelli che sembravano diversi missili lanciati da bassa quota, del modello S8 seguiti da un'esplosione. Gli elicotteri hanno colpito la struttura dopo aver attraversato il confine a bassa quota, ha dichiarato il governatore regionale Vyacheslav Gladkov su Telegram.

L'incendio che ne è derivato ha ferito due lavoratori, ha aggiunto Gladkov, mentre alcune aree della città venivano evacuate vicino al confine ucraino.

Tuttavia, la compagnia petrolifera russa Rosneft (ROSN.MM), proprietaria del deposito di carburante, ha affermato in una dichiarazione separata che nessuno è rimasto ferito nell'incendio, sebbene non abbia fornito informazioni sulla causa.

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
DoubleClick/Google Marketing
Accept
Decline