Migliaia di armi antiaeree e anti-corazza portatili sono già state consegnate all'Ucraina e altre migliaia sono in arrivo.

L'invasione russa dell'Ucraina è entrata nel 20ismo giorno, ma, secondo ogni indicazione, le forze ucraine sono già state in grado di infliggere perdite significative all'esercito russo in termini di personale e materiale. I missili terra-aria lanciati a spalla, noti anche come sistemi di difesa aerea portatili o MANPADS, sono stati un fattore chiave nell'impedire alle forze russe di ottenere una superiorità aerea di importanza critica. Le armi anti-corazza della fanteria, guidate e non, sono state ugualmente preziose per le truppe ucraine, che stanno affrontando un nemico pesantemente meccanizzato a terra.

Le forze ucraine stanno ora ricevendo un massiccio afflusso di scorte aggiuntive di MANPADS e sistemi anti-corazza di fanteria di vario tipo da più di una dozzina di paesi diversi. Molte delle armi anticarro possono essere utilizzate contro veicoli, strutture, personale e armature non corazzate. Tutto sommato, queste nuove spedizioni si aggiungeranno alle migliaia di armi simili già consegnate nel paese assediato. Mentre alcune di queste armi, in particolare il missile anticarro guidato Javelin di fabbricazione statunitense e il missile terra-aria Stinger, sono praticamente diventate nomi familiari, molte altre sono molto meno conosciute.

Con tutto ciò in mente, abbiamo compilato brevi profili dei missili a spalla, dei lanciarazzi e dei fucili senza rinculo che l'Ucraina ha ricevuto finora nei pacchetti di aiuti militari stranieri e delle armi che dovrebbe ricevere in futuro.

MANPAD

FIM-92 Stinger

L'America's Stinger è senza dubbio il MANPADS più iconico mai prodotto in qualsiasi parte del mondo. Le prime versioni di Stinger sono entrate nel servizio militare statunitense nel 1981 e da allora sono state introdotte numerose varianti migliorate. Negli ultimi anni, l'esercito degli Stati Uniti ha iniziato a mettere in campo tipi con ancora più aggiornamenti che migliorano la capacità del missile a ricerca di calore di ingaggiare minacce di velivoli più piccoli con minuscole firme a infrarossi, come gli aerei senza pilota.

L'italia è uno dei paesi che mandera gli Stinger in Ucraina
L'italia è uno dei paesi che mandera gli Stinger in Ucraina

Gli Stinger sono un'arma a corto raggio ottimizzata per la difesa di una zona, questi missili possono essere utilizzati per prendere di mira minacce più basse e più lente, come elicotteri, nonché vari tipi di velivoli ad ala fissa più alti e più veloci, inclusi jet da combattimento e aerei da trasporto abbastanza vicini. La portata dei MANPADS è generalmente di 15.000 piedi e inferiore, anche se alcuni modelli aggiornati possono persino superare oggi quel limite.

Il FIM-92 ha un significato aggiuntivo in qualsiasi conflitto che coinvolga la Russia. Gli Stinger forniti dagli Stati Uniti furono un fattore chiave nella sconfitta definitiva dell'Unione Sovietica in Afghanistan negli anni '80.

Le spedizioni di questi missili erano già state dirette in Ucraina prima che il Cremlino lanciasse la sua invasione. Cinque diversi paesi - Germania, Italia, Lettonia, Lituania e Paesi Bassi - hanno ora inviato o stanno pianificando di inviare spedizioni di queste armi antiaeree portatili. Secondo quanto riferito, centinaia di loro sono fluiti in Ucraina solo nell'ultima settimana. Almeno alcune di queste consegne hanno incluso due lanciamissili montati su piedistallo per questi missili, oltre a quelli a spalla.

La Danimarca aveva pianificato di inviare Stinger, ma quei missili avevano superato la loro durata di conservazione e alla fine si riteneva poco pratico farli revisionare negli Stati Uniti prima di spedirli.

Grom/Grom-M (Piorun)

Prima dell'inizio dell'invasione russa, la Polonia aveva annunciato l'intenzione di inviare Grom o Grom-M MAPANDS, l'ultimo dei quali è anche noto come Piorun, in Ucraina. Successivamente è stato riferito che queste consegne molto probabilmente includevano Grom-M/Piorun e che sarebbero state inviate prima negli Stati Uniti come parte del processo di trasferimento.

La famiglia di missili Grom, le cui prime versioni sono entrate in servizio negli anni '90, sono derivati migliorati del 9K38 Igla di progettazione sovietica. Come gli Stinger, i Grom e i Piorun sono missili a corto raggio a ricerca di calore, ma hanno ancora inviluppi di ingaggio apprezzabili che li rendono armi molto capaci contro una varietà di minacce aeree.

Il Piorun, che è entrato in servizio solo nel 2019 e viene testato nel video qui sotto, è dotato di un motore a razzo e di un sistema di ricerca migliorati. Ciò gli conferisce capacità migliorate contro gli aerei di manovra e quelli dotati di vari tipi di più moderne contromisure a infrarossi.

Strela e Igla

Ci sono state notizie secondo cui la Germania starebbe o almeno ha esplorato la possibilità di inviare 2.700 MANPADS della serie Strela a ricerca di calore dell'era sovietica in Ucraina da scorte che erano appartenute all'ormai defunto esercito della Germania orientale. Non è chiaro se le armi in questione siano 9K32 Strela-2 o 9K34 Strela-3, che sono anche note alla NATO rispettivamente come SA-7 e SA-14.

Si tratta di MANPADS di prima e seconda generazione entrati in servizio negli anni '60 e '70 e si dice che a questo punto potrebbero non essere nemmeno funzionanti. Matt Schroeder, ricercatore senior presso Small Arms Survey, un'organizzazione indipendente che indaga sulla fornitura e l'uso di armi leggere e di piccolo calibro nei conflitti internazionali, ha sollevato la possibilità che vari rapporti possano confondere gli Strelas con i tipi della serie Igla che sarebbero almeno un po' più recenti.

Indipendentemente da ciò, se queste armi sono utilizzabili, anche se offrono capacità più limitate rispetto ai più recenti Stinger e Piourn, potrebbero comunque fornire alle forze ucraine un'utile capacità di difesa aerea aggiuntiva. Inoltre, l'esercito ucraino ha le proprie scorte di Strelas e Iglas, che ha già sfruttato. Con le truppe già addestrate all'uso di queste armi, sarebbe molto più facile riceverne e schierarne scorte aggiuntive.

Missili anticarro guidati

FGM-148 Javelin

Il Javelin di fabbricazione statunitense, non ha praticamente bisogno di presentazioni a questo punto. Questi avanzati missili anticarro, che i governi degli Stati Uniti e dell'Estonia continuano a inviare in Ucraina, sono armi altamente capaci con un avanzato sistema di controllo del fuoco che consente loro di essere utilizzati efficacemente giorno e notte. Ci sono rapporti secondo cui le forze ucraine hanno raggiunto un tasso di uccisioni di oltre il 90% quando hanno impiegato questi missili nel conflitto con la russia.

Il sistema d'arma, che l'Ucraina aveva già iniziato ad acquisire scorte anni fa, ha modalità operative di attacco dall'alto e fuoco diretto, il che lo rende molto flessibile quando si ingaggia veicoli corazzati e altri bersagli, specialmente in ambienti urbani densi. Ha una portata significativa, con le ultime versioni a spalla che sono in grado di colpire bersagli fino a due miglia e mezzo di distanza. Il sistema di puntamento della Command Launch Unit (CLU), che include un mirino per immagini termiche, ha anche una capacità di sorveglianza secondaria che può essere utilizzata facilmente. Queste armi sono anche in grado di essere utilizzate contro elicotteri a volo basso e lento, specialmente durante le loro operazioni terminali dentro e fuori le zone di atterraggio.

Arma anticarro leggera di nuova generazione (NLAW)

Il NLAW, noto anche come Main Battle Tank and Light Antitanker Weapon (MBT LAW), è un'arma più semplice da usare rispetto al Javelin, che non richiede un'unità di puntamento staccabile, ma è comunque un missile anticarro guidato molto capace . Originariamente sviluppato come uno sforzo di collaborazione tra appaltatori della difesa svedesi e britannici, il governo del Regno Unito aveva inviato circa 2.000 di queste armi in Ucraina prima dello scoppio del conflitto. Il Lussemburgo, un altro membro della NATO, ha dichiarato il mese scorso che avrebbe trasferito ulteriori 100 NLAW alle forze armate ucraine.

A differenza del Javelin ricaricabile, il NLAW è un sistema autonomo a scatto singolo. Può essere sparato in modalità di attacco dall'alto o di fuoco diretto fino a una portata effettiva di circa 2.625 piedi, secondo il produttore Saab. Utilizza la propria guida di bordo per colpire il bersaglio a cui era mirato, agendo in modalità spara e dimentica dopo il lancio. Questo viene fatto dal sistema che misura la velocità angolare del bersaglio per un certo numero di secondi prima del lancio. È autonomo una volta che lascia il lanciatore e il suo sistema di lancio morbido consente la possibilità di lanciare in spazi più ristretti.

Il fatto che il sistema sia altamente mobile e più semplice da utilizzare può essere visto come un vantaggio in alcune circostanze rispetto a Javelin. In effetti, alcuni potrebbero sostenere che sia il mix perfetto di alta tecnologia, capacità e mobilità per questo conflitto, ma la sua portata non si avvicina al Javelin.

Armi anticarro di fanteria non guidata

Carl Gustaf

Carl Gustaf
Carl Gustaf, fucile senza rinculo da 84 mm

Il Carl Gustaf di fabbricazione svedese, di cui il Canada afferma di voler inviare 100 esemplari in Ucraina, è un fucile senza rinculo da 84 mm, le cui varianti sono in servizio in tutto il mondo dagli anni '40. Il sistema è stato continuamente migliorato nel corso del tempo, soprattutto per quanto riguarda la riduzione del peso e il miglioramento dei sistemi di avvistamento.

Una delle caratteristiche più importanti di Carl Gustaf rispetto a molte armi in questo elenco è che si tratta di un sistema completamente riutilizzabile in grado di sparare un'ampia varietà di tipi di munizioni, inclusi proiettili anticarro e altamente esplosivi dedicati. Ci sono anche una miriade di tipi di munizioni più specializzati, incluso uno ottimizzato per attaccare i nemici nelle strutture e dietro una copertura rigida e uno termobarico.

Munizioni per Carl Gustaf
Munizioni per Carl Gustaf

Il Canada afferma che invierà 1.000 munizioni insieme ai lanciatori, ma non è chiaro quale mix di tipi potrebbe includere.

AT4

È stato riferito che le 5.000 armi anti-corazza che la Svezia sta inviando in Ucraina potrebbero essere AT4. Quest'arma progettata in Svezia, che l'esercito americano ha adottato per la prima volta nel 1987, è per molti versi un derivato usa e getta a colpo singolo del Carl Gustaf.

Gli AT4 sono precaricati con uno dei numerosi proiettili da 84 mm. Pertanto, sono disponibili varianti anticarro, antistruttura e altamente esplosive dell'AT4, nonché una versione specializzata che può essere sparata in sicurezza da uno spazio ristretto, come una stanza in un edificio con una finestra .

I mirini standard dell'AT4 sono molto rudimentali e ha una portata effettiva di poco meno di 985 piedi. Il lanciatore può essere dotato di un adattatore per consentire il montaggio di sistemi di avvistamento più robusti, inclusa l'ottica per la visione notturna, ma questa è una proposta complicata e potenzialmente costosa dato che l'arma principale deve essere scartata dopo l'uso.

Un AT4 militare statunitense con ottica per la visione notturna AN/PVS-4 montata.

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline
Unknown
Unknown
Accept
Decline
Marketing
Set of techniques which have for object the commercial strategy and in particular the market study.
DoubleClick/Google Marketing
Accept
Decline